La disciplina delle imposte indirette sui trasferimenti immobiliari è cambiata a partire dal 1 gennaio 2014 per effetto di due interventi normativi: l’art. 10 del D.Lgs n. 23/2011 e l’art. 26 del D.L. n. 104/2013 (Rif. ns circolare 30/2013).

Le nuove norme hanno modificato le aliquote e soppresso tutte le esenzioni ed agevolazioni tributarie.
La Legge di Stabilità 2014, ha reintrodotto l’agevolazione riservata alla piccola proprietà contadina ex art. 2, comma 4-bis, D.L. n. 194/2009 (imposte di registro ed ipotecaria fissa ed imposta catastale dell’1%).
Inoltre è stata prevista l’applicazione dell’imposta di registro del 12% sui trasferimenti di terreni agricoli e relative pertinenze a favore di soggetti diversi dai coltivatori diretti e dagli IAP iscritti nella gestione previdenziale.

La tabella seguente riepiloga le variazioni intervenute:

 

TIPOLOGIA IMMOBILE SOGGETTO CEDENTE IMPOSTE FINO AL 31.12.2013 DALL’ 1.1.2014
PRIMA CASA Privato Registro 3% (minimo 168 euro) 2% (minimo 1.000 euro)
Ipotecaria €168 €50
Catastale €168 €50
Soggetto Iva Iva 4% 4%
Registro €168 €200
Ipotecaria €168 €200
Catastale €168 €200
ABITAZIONE NON PRIMA CASA Privato Registro 7% (minimo 168 euro) 9% (minimo 1.000 euro)
Ipotecaria 2% (minimo 168 euro) €50
Catastale 1%(minimo 168 euro) €50
Soggetto Iva Iva 10% 10%
Registro €168 €200
Ipotecaria €168 €200
Catastale €168 €200
Soggetto Iva in regime di esenzione Iva Esente Esente
Registro 7% (minimo 168 euro) 9% (minimo 1.000 euro)
Ipotecaria 2% (minimo 168 euro) 50 €
Catastale 1% (minimo 168 euro) 50 €
NEGOZIO/UFFICIO Privato Registro 7% (minimo 168 euro) 9% (minimo 1.000 euro)
Ipotecaria 2% (minimo 168 euro) 50 €
Catastale 1% (minimo 168 euro) 50 €
Soggetto Iva Iva 10%-22%  (in reverse-charge se il cessionario è un soggetto passivo d’imposta) 10%-22% (in reverse-charge se il cessionario è un soggetto passivo d’imposta)
Registro €168 €200
Ipotecaria 3% 3%
Catastale 1% 1%
Soggetto Iva in regime di esenzione Iva Esente Esente
Registro €168 €200
Ipotecaria 3% 3%
Catastale 1% 1%
TERRENO EDIFICABILE Privato Registro 8% (minimo 168 euro) 9% (minimo 1.000 euro)
Ipotecaria 2% (minimo 168 euro) €50
Catastale 1% (minimo 168 euro) €50
Soggetto Iva Iva 22% 22%
Registro €168 €200
Ipotecaria €168 €200
Catastale €168 €200
TERRENO AGRICOLO A SOGGETTO NON IAP O COLTIVATORE DIRETTO Privato e soggetto Iva Registro 15% (minimo 168 euro) 12% (minimo 1.000 euro)
Ipotecaria 2% (minimo 168 euro) 50 €
Catastale 1% (minimo 168 euro) 50 €
TERRENO AGRICOLO A SOGGETTO IAP O COLTIVATORE DIRETTO Privato e soggetto Iva Registro €168 €200
Ipotecaria €168 €200
Catastale 1% (minimo 168 euro) 1% (minimo 200 euro)
Modifica dell’imposta di registro, ipotecaria e catastale